LUCA GIORDANA

Home  /  LUCA GIORDANA

( Pubblicato da: il 9 dicembre 2014 )

Tutele Diwine
9 dicembre_8 febbraio 2015

“Uno dei primi ricordi che ho di Luca Giordana è segnato dall’urgenza: un’assemblea d’istituto al Liceo Classico di Cuneo, poco rimpianto da entrambi, credo, e Luca ha un tale bisogno di dire qualcosa che il microfono registra più ansimi che parole. Davanti ai quadri di Luca, oggi, a quindici anni di distanza, ho l’impressione che l’urgenza sia rimasta la stessa ma che nel frattempo si siano aggiunte le “parole”, ovvero la tecnica e il controllo di cui ogni artista ha bisogno per comunicare tutto quello che gli urge in gola. Per tecnica e controllo non intendo nulla che abbia a vedere con la maniera, nulla di levigato, sterilizzato e innocuo; i quadri di Luca conservano materialmente le screpolature, i graffi, le grattuge dell’esperienza, sono fitti di incubi e tormenti. Eppure regalano anche a un’irridente speranza, suggeriscono squarci di felicità, una felicità che, come nella vita, non si presenta mai tutta intera.”

Marco Bosonetto

Catalogo_Gioordana_low-5 Catalogo_Gioordana_low-11 Catalogo_Gioordana_low-19

I Commenti sono chiusi.